logologoDipartimento di Biologia Vegetale
Cambio cribro-vascolare
Cambio cribro-vascolare
Cambio cribro-vascolare

Il cambio cribrovascolare in sezione trasversale ha forma circolare e le sue cellule si dividono in senso periclinale (cioè parallelamente rispetto alla superficie dell'organo, fusto o radice, cui appartengono) dando origine a legno verso l'interno e a libro secondario verso l'esterno.
Poichè le cellule derivate dal cambio non si differenziano immediatamente ma si dividono a loro volta periclinalmente si osserva sempre una regione cambiale costituita da diversi strati di cellule rettangolari molto simili tra di loro.
Le cellule meristematiche del cambio cribro-vascolare hanno contenuto di organelli simile a quello dei meristemi apicali ma differiscono da queste perchè sono molto vacuolizzate. Esse sono di due tipi:
- iniziali fusiformi: sono molto allungate longitudinalmente e producono il tessuto di conduzione vero e proprio
- iniziali dei raggi: non sono allungate e producono i raggi parenchimatici orientati radialmente sia verso l'esterno, sia verso l'interno.

Cambio

Floema

Xilema

Tutti i diritti riservati - Dipartimento di Biologia Vegetale - Universita' di Torino